,

Cellulite: quali sono le cause e come riconoscerla

La cellulite è un inestetismo causato da un’alterazione del tessuto connettivo e del pannicolo adiposo sottocutaneo. Quali sono le principali cause, e come riconoscerla?

La cellulite è un inestetismo cutaneo che colpisce prevalentemente il sesso femminile.

Si manifesta prevalentemente a livello di glutei e cosce, con la pelle che assume il caratteristico aspetto a “buccia d’arancia” o a “materasso”: il tessuto non è più liscio e compatto, ma presenta al contrario avvallamenti e protuberanze.

L’inestetismo è dovuto principalmente ad un’alterazione del tessuto connettivo e del pannicolo adiposo sottocutaneo, causata da un insieme di fattori quali l’aumento della ritenzione idrica, ipertrofia delle cellule adipose e problemi nella microcircolazione che possono portare a infiammazione e formazione di edemi sottocutanei.

Si stima che la cellulite colpisca tra l’85% e il 98% delle donne in età post-puberale, prevalentemente di razza bianca e orientale.

Continua a leggere